Teresa Fiorelli


Incisioni Calcografiche
Le incisioni calcografiche sono realizzate su matrice in rame con la tecnica dell’acquaforte, acquatinta, vernice molle, bulino. In alcuni lavori ricorre anche l’uso di morsure aperte, che esaltano l’aspetto pittorico.
Prove di stampa e tirature sono realizzate direttamente dall’artista nel proprio studio.

 

Pittura
Molte delle opere pittoriche più grandi sono ad olio su legno. Nelle altre prevale l’olio su cartone e cartone-legno. L’artista utilizza spesso anche tecniche miste, come carboncino, gommalacca e acrilico. In molti dei lavori realizzati fra il 1991 e il 1996 si fa largo uso di materiali di riciclo, con i quali sono state, a suo tempo, create numerose opere di collage.

 

Disegni
Il disegno, come esercizio del segno e momento importante nel lavoro di studio e ricerca, è sempre stato largamente coltivato dall’artista. Molti disegni sono concepiti come studi per la realizzazione di bozzetti finalizzati alla creazione di opere più grandi; in diverse occasioni essi si sono trasformati in opere definitive. Appartengo a questo ambito di ricerca gli ultimi lavori dedicati allo studio delle bottiglie di plastica e la maggior parte dei lavori dedicati allo studio del corpo femminile, nonché la serie dei volti.